La Qualifica di Partigiano nelle Terre Mutate (Il Testimonium)

La Qualifica di Partigiano nelle Terre Mutate (o Testimonium) viene concessa a chi compie un gesto civico altissimo verso sé stesso e verso le genti e i luoghi del cammino. Chi decide di mettersi in cammino nelle Terre Mutate lo fa per motivi che possono essere differenti rispetto a quelli che spingono a percorrere gli altri cammini.

Chi viaggia nelle terre ferite dal terremoto lo fa anche per dare un contributo concreto alla ripresa economica e culturale dei territori; per entrare in contatto con la realtà, non filtrata, delle comunità e dei territori colpiti dai terremoti; dare un sostegno umano e civile come cittadini attivi e responsabili; per comprendere un fenomeno naturale e i suoi effetti che possono interessare gran parte del territorio nazionale.

Requisiti per diventare partigiano delle terre mutate

Diventerà partigiano delle terre mutate e riceverà un’apposita qualifica chi decide di viaggiare a piedi per almeno 8 giorni/notti lungo o in bicicletta per 5 giorni/notti, anche in maniera non continuativa e dunque in due momenti diversi.

Non sarà vincolante il luogo da cui si parte o dove si conclude il cammino. Si tratta di una formula che si discosta da quella degli altri cammini con lo scopo di incentivare un contributo concreto, economico e umano, alla causa delle terre mutate.

Come ottenere il Testimonium

Attualmente, la qualifica di partigiano viene inviata solamente per posta.

Per riceverla:

  1. lascia un’offerta per la stampa della pergamena e per la spedizione su c/c Banca Etica (Credito coop del Nord Est) Iban: IT17Z0359901899050188527211 intestato a Movimento Tellurico
  2. invia per email a qualificapartigiano@terremutate.org le foto della credenziale con in evidenza i timbri del percorso fatto, indicando l’indirizzo al quale si vuole che sia spedita la pergamena.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.