Tappa 2: Matelica – Camerino

 

Descrizione:

Dal centro di Matelica il cammino si porta verso sud deviando verso Mistraniello e risalendo le dolci colline che ci conducono verso Monte Pulischio. Restando in quota nella rigogliosa vegetazione, si aprono i panorami sui vigneti marchigiani, Camerino e i Monti Sibillini all’orizzonte.

Da Prati delle Cese si giunge, dopo una leggera discesa, al piccolo borgo di Castel Santa Maria e seguendo la strada asfaltata si raggiunge quindi il borgo di Castel Sant’Angelo. Restando in quota si prosegue fino al borgo di Costa dove, una discesa nella macchia mediterranea ci conduce al fondovalle del fiume Potenza; da qui è possibile la variante per il bel borgo di Pioraco. Attraversato il fiume tra le colline, dopo una ripida salita, si giunge all’abitato di Seppio. Proseguendo verso sud-est tra piacevoli saliscendi si arriva infine alle pendici di Camerino che raggiungiamo con un’ultima salita.

 

Per informazioni, emergenze e supporto in loco:
Michele Marinangeli Tel. 339 4038492, mic.marinangeli@gmail.com

Percorso a Piedi

Inizio Tappa

Matelica

Arrivo Tappa

Camerino

Lunghezza Tappa KM

23,9 km

Tempo di percorrenza

6h 30m

Regione

Marche

Dislivello Salita

910 mt.

Dislivello Discesa

606 mt.

Difficoltà

E

Presenza di fonti d’acqua potabile

si

Fondo

50% Asfalto, 40% Sterrato, 10% Sentieri

Percorribilità

 

Segnaletica

Numerazione Sentieri

Tracce scaricabili

File .KMZ

File .GPX

Scheda informativa da stampare 

Scarica il Fileschedapdf

Mappa – Open Street Map su Outdooractive 

Percorso in Bicicletta

Lunghezza Tappa KM

24,8 km

Dislivello Salita

942 mt.

Dislivello Discesa

639 mt.

Livello di difficoltà

Medio-Difficile

Percorribilità

Bici

Mountain Bike – Touring

Tracce scaricabili

File .KMZ     

File .GPX    

Scheda informativa da stampare

Scarica il File schedapdf

Mappa – Open Street Map su Outdooractive

Apri Mappa

Comuni attraversati